Programma

Visita in cantiere: TAV Saint-Martin-la-Porte

Quota: € 40,00 comprensivi di bus Torino/Saint-Martin-la-Porte/Torino
L’Unione Europea ha finanziato lo sviluppo della rete TEN-T, 9 assi di trasporto ferroviario per connettere l’Europa attraverso 17.500 Km di binari. Il Corridoio Mediterraneo, di cui fa parte la tratta Torino-Lione, si sviluppa per 3.000 km dalla Spagna all’Ungheria, connettendo tra loro da Est a Ovest 7 corridoi europei. La sezione transfrontaliera della Torino-Lione si estende per 65 km tra le stazioni internazionali di Bussoleno/Susa in Italia e Saint-Jean-de Maurienne in Francia attraverso il tunnel di base del Moncenisio, a doppia canna di 57,5 km (di cui 45 in territorio francese e 12,5 in territorio italiano).
A Saint-Martin-la-Porte è in corso lo scavo dei primi nove km del tunnel di base. In occasione della visita, attraverso la discenderia lunga 2.329 m sarà possibile vedere all’opera la fresa Federica che, con una potenza di 8 motori di Formula 1, avanza in media di 25 metri al giorno e completerà lo scavo di questo lotto entro l’estate.

Intervengono:
Roberta Castellina, architetto, libero professionista
Maurizio Bufalini, direttore generale aggiunto Italia TELT
Achille Sorlini, responsabile sicurezza TELT

 

Info tecniche:

Codice: 31002
Durata: 2 ore
Riconoscimento:
Il costo della visita comprende il rilascio dell’attestato valido ai fini dell’aggiornamento CSP/CSE e può essere richiesto all’Ordine degli Architetti di Torino dal 27 maggio al 10 giugno 2019. La richiesta va inoltrata a partire dalle ore 11.00 del 27 maggio 2019 compilando l’apposito modulo a questo link.
È richiesta la partecipazione completa alla visita (100%). Non è previsto il rilascio di crediti per partecipazione incompleta e per uscite anticipate.
La visita è attivata al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.