Programma

La gestione dell’amianto nel patrimonio edilizio

Alla luce della normativa esistente quali figure rivestono un ruolo chiave al fine di affrontare il rischio amianto? Quale approccio prevede la normativa e quali suggerimenti possono essere forniti per accelerare le attività di monitoraggio e risoluzione del rischio?
Un approfondimento sugli attori che concorrono alla responsabilità dell’identificazione della presenza, della valutazione, del monitoraggio, fino alla bonifica dei manufatti in amianto nel patrimonio edilizio. Gli interventi avranno come obiettivo la creazione di un’interazione virtuosa tra competenze eterogenee al fine di governare il rischio amianto sotto tutti gli aspetti.

Intervengono:

Francesco Burrelli, ingegnere, presidente nazionale ANACI
Albino Defilippi, Arpa Piemonte
Paolo Picco, tecnico della prevenzione SPreSAL Asl TO3

Moderano:

Marco Carlotti, architetto
Emanuela Minuzzi, architetto

Info tecniche:

Codice: 30983
Durata: 2 ore
Riconoscimento:
2 CFP riconoscibili per architetti e ingegneri
1 CFP riconoscibile per geometri
2 ore di aggiornamento CSP/CSE
La partecipazione all’incontro e il riconoscimento dei CFP sono gratuiti.
Architetti, ingegneri, geometri e altri professionisti interessati a ottenere l’attestato valido ai fini dell’aggiornamento CSP/CSE possono richiederlo all’Ordine Architetti di Torino dal 27 maggio al 10 giugno 2019 con versamento dei diritti di segreteria corrispondenti a € 15 (iva esente) per ogni singola attestazione (seminario). La richiesta va inoltrata a partire dalle ore 11.00 del 27 maggio 2019 compilando l’apposito modulo a questo link.
È richiesta la partecipazione completa al seminario (100%). Non è previsto il rilascio di crediti per partecipazione incompleta e per uscite anticipate.